FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Jovanotti, trionfo a RisorgiMarche: in 70mila per la Woodstock marchigiana

Il cantante ospite del Festival organizzato da Neri Marcoré in favore dei terremotati delle Marche

“Qualcuno dice 70mila per me eravamo molti di più... eravamo UNO!!!”. Lorenzo Jovanotti trionfa nella giornata finale di RisorgiMarche, il festival ideato da Neri Marcorè a favore delle popolazioni terremotate delle Marche. Davanti a migliaia e migliaia di persone, che hanno riempito la piana dell’Abbazia di Roti, a Matelica il cantante ha riproposto i suoi vecchi e nuovi grandi successi, ricreando una vera e propria Woodstock.

Jovanotti, star di RisorgiMarche

"Vi siete fatti 8 km a piedi e avete costruito una cosa bellissima tra il prato e il cielo. Viva @risorgimarche e grazie per l’accoglienza! #nerimarcorè sei un organizzatore super oltre al grande artista che conoscevo. E quando vi cercano di spegnere l'entusiasmo non permetteteglielo, è un trucco, le vostre risorse sono pazzesche. Le nostre. Buona serata e buon ritorno a casa a chi c’era", così Jovanotti racconta le emozioni del suo concerto gratuito di domenica scorsa. Accompagnato da Saturnino, Riccardo Onori, Leo di Angilla e Gianluca Petrella, il cantante ha messo in scena un live davvero emozionante davanti a oltre 70mila persone che hanno ballato e cantato con lui.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE