FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il Pagante: "Tra calcio e belle donne, ecco il nostro tormentone dellʼestate"

Il gruppo presenta a Tgcom24 il nuovo singolo "Bomber": nel video appaiono i giornalisti sportivi Stefano De Grandis e Pierluigi Pardo

Il Pagante: "Tra calcio e belle donne, ecco il nostro tormentone dell'estate"

Si candida a diventare il tormentone dell'estate e gli ingredienti ci sono tutti. Perché in "Bomber" del gruppo Il Pagante c'è ritmo, ironia, divertimento, calcio e belle donne. Il video, in cui appaiono i giornalisti sportivi Stefano De Grandis e Pierluigi Pardo, ha già conquistato la Rete. "Ci siamo ispirati a Bobo Vieri perché rappresenta il bomber per antonomasia, descriviamo il mondo del calcio tra allenamenti e belle donne", raccontano a Tgcom24.

Perché questo titolo "Bomber"?
E' un riferimento al mondo del calcio, specialmente adesso che ci sono gli Europei. E' un argomento che non avevamo mai trattato. Bomber per le sue due sfaccettature, sia il bomber attaccante in campo sia il bomber in discoteca.

 

C'è un riferimento esplicito a Bobo Vieri, lo conoscete?
E' il bomber per antonomasia, nel nostro videoclip abbiamo anche introdotto la sua immagine in modo divertente. Non lo consociamo di persona, speriamo che lo apprezzi.

 

Nel video ci sono due giornalisti sportivi, come nasce la clip?
Più che i calciatori ci interessavano gli addetti ai lavori del calcio. De Grandis e Pardo sono perfetti. Sono simpaticissimi e c'entravano molto con il tema e Il Pagante.

 

Il connubio calcio-donne non è un po' superato?
No. E' ancora molto attuale, sono sempre contornati da belle ragazze. Di giorno allenamento e di sera in discoteca. Non si fidanzano più con la velina, ma con le fashion blogger. Sono diventati 2.0.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali