FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Gianni Morandi mostra le dita ustionate sui social

Il cantante, con la mano sbendata per la prima volta, augura ai follower una buona domenica delle Palme

"Dall’ospedale Bufalini di Cesena, buona domenica delle Palme a tutti...". Gianni Morandi, con un ramo di ulivo in mano, festeggia con i fan social l'ultima domenica prima di Pasqua e mostra le dita dopo le ustioni. Questa volta a scattargli la foto non è stata la sua Anna ma Yash, l'infermiere che si sta prendendo cura di lui e a cui i follower si sono già affezionati. 

 

Nella foto pubblicata su Instagram si vede il cantante con la mano sinistra in parte senza bende, mentre impugna un rametto di ulivo. Gianni è ricoverato da due settimane al Centro Grandi Ustionati (CGU) dell’Ospedale Bufalini di Cesena, dopo che si era bruciato dando fuoco ad alcune sterpaglie nel giardino di casa.

 

Nonostante la paura e il dolore, Morandi non ha mai perso il contatto con i suoi follower e li ha aggiornati regolarmente durante la degenza. Via Instagram ha infatti condiviso le sue passeggiate in corsia e i pranzetti in compagnia della moglie Anna, senza dimenticarsi di ringraziare sempre tutto lo staff ospedaliero per la professionalità e gentilezza dimostrata. 

 

Gianni Morandi compie 75 anni: le sue foto da quando era bambino a oggi

Ti potrebbe interessare:

 

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali