FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Torna "Sogno", la rivista di fotoromanzi che lanciò Sophia Loren e Ornella Muti: guarda le copertine dell'epoca

Torna in edicola dal 24 luglio "Sogno", il mitico settimanale con i fotoromanzi. Una rivista che ha segnato un’epoca appassionando e facendo sognare milioni di italiani tra gli anni 50 e 80, con storie d’amore che hanno avuto il volto di grandi star del cinema e del costume italiano, da Sophia Loren a Ornella Muti e Franco Gasparri. All’interno di ogni numero di "Sogno" gli storici personaggi dei fotoromanzi Lancio rivivranno tra le pagine del giornale, assieme a rubriche speciali e alle interviste ai grandi di oggi: attori, cantanti e presentatori TV. "Sogno" riporta in auge il fotoromanzo, uno dei grandi orgogli italiani: nato in Italia, è infatti stato esportato in tutto il mondo, dove ha ottenuto un successo clamoroso. Una copertina del settimanale degli anni 50, con protagonista Sophia Loren (ai tempi conosciuta come Sofia Lazzari) è tuttora esposta al MOMA di New York.

Torna "Sogno", la rivista di fotoromanzi che lanciò Sophia Loren e Ornella Muti: guarda le copertine dell'epoca

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Torna in edicola dal 24 luglio "Sogno", il mitico settimanale con i fotoromanzi. Una rivista che ha segnato un’epoca appassionando e facendo sognare milioni di italiani tra gli anni 50 e 80, con storie d’amore che hanno avuto il volto di grandi star del cinema e del costume italiano, da Sophia Loren a Ornella Muti e Franco Gasparri. All’interno di ogni numero di "Sogno" gli storici personaggi dei fotoromanzi Lancio rivivranno tra le pagine del giornale, assieme a rubriche speciali e alle interviste ai grandi di oggi: attori, cantanti e presentatori TV. "Sogno" riporta in auge il fotoromanzo, uno dei grandi orgogli italiani: nato in Italia, è infatti stato esportato in tutto il mondo, dove ha ottenuto un successo clamoroso. Una copertina del settimanale degli anni 50, con protagonista Sophia Loren (ai tempi conosciuta come Sofia Lazzari) è tuttora esposta al MOMA di New York.