FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cesare Cremonini ha chiuso a Milano la sua trionfale annata live

Si è chiuso, con tre date al Mediolanum Forum di Assago (Mi), il "Cremonini Live 2018". Partito questʼestate dagli stadi italiani di Lignano, Milano, Roma e Bologna e proseguito con una tranche invernale nei palasport è stato uno degli eventi più importanti dellʼannata concertistica. Una vera e propria consacrazione per Cesare Cremonini che ha raccolto oltre 330 mila persone (150 mila nei quattro concerti negli stadi e oltre 181 mila nelle date invernali) ottenendo uno straordinario successo sia in termini di critica che di pubblico. Uno spettacolo di due ore e venti, in Cremonini ha dato sfogo al proprio ecclettismo e alle proprie doti di show-man, musicista, cantautore e compositore.

Il 7 dicembre è uscito "Possibili scenari per pianoforte e voce", edizione acustica del precedente disco di inediti, un progetto che ancora una volta dimostra come la scrittura di canzoni e le canzoni stesse siano sempre al centro della carriera del cantautore bolognese, che in questo disco le mostra in una veste sofisticata ed inedita, esaltate dallʼarrangiamento per pianoforte e voce .

Cesare Cremonini ha chiuso a Milano la sua trionfale annata live

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Si è chiuso, con tre date al Mediolanum Forum di Assago (Mi), il "Cremonini Live 2018". Partito quest'estate dagli stadi italiani di Lignano, Milano, Roma e Bologna e proseguito con una tranche invernale nei palasport è stato uno degli eventi più importanti dell'annata concertistica. Una vera e propria consacrazione per Cesare Cremonini che ha raccolto oltre 330 mila persone (150 mila nei quattro concerti negli stadi e oltre 181 mila nelle date invernali) ottenendo uno straordinario successo sia in termini di critica che di pubblico. Uno spettacolo di due ore e venti, in Cremonini ha dato sfogo al proprio ecclettismo e alle proprie doti di show-man, musicista, cantautore e compositore.

Il 7 dicembre è uscito "Possibili scenari per pianoforte e voce", edizione acustica del precedente disco di inediti, un progetto che ancora una volta dimostra come la scrittura di canzoni e le canzoni stesse siano sempre al centro della carriera del cantautore bolognese, che in questo disco le mostra in una veste sofisticata ed inedita, esaltate dall'arrangiamento per pianoforte e voce .