FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Corteo", tra poesia e stupore arriva il nuovo spettacolo del "Cirque du Soleil"

Una delle produzioni ritenute più coinvolgenti del Cirque du Soleil, "Corteo", con oltre 8 milioni di spettatori in 14 anni di giri per il mondo, per la prima volta in Italia dal 26 settembre, aggiunge due repliche al tour già annunciato. In calendario quindi anche mercoledì 9 ottobre alle ore 20:30 allʼUnipol Arena di Bologna, dove già è in cartellone fino al 13, e il raddoppio nel pomeriggio del 19 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, che ospita il circo dal 17 al 20. Lo spettacolo sarà quindi a Torino dal 26 al 29 settembre, poi dal 2 al 6 ottobre a Milano e quindi a Bologna e Pesaro. "Cʼè stato un periodo in cui il nostro circo non è venuto in Italia, forse per il passaggio dalla tenda alle arene - ha detto il regista e produttore dello spettacolo Daniele Finzi Pasca - un cambiamento comunque che ha consentito di amplificare lo show tra immagini e acrobazie".

"ʼCorteoʼ è la storia di un clown che immagina il suo funerale, in unʼatmosfera carnevalesca come una processione gioiosa, una parata - ha spiegato il regista -. La struttura del palcoscenico, ideato pensando al labirinto della Cattedrale di Chartes, sembra mettere il pubblico in uno spazio misterioso tra il paradiso e la terra". Il cast dello show include 51 acrobati, musicisti, cantanti e attori da tutto il mondo. Attivitaʼ iniziata nel 1984 con 20 artisti di strada, il Cirque du Soleil ha reinventato completamente lʼarte circense, divenendo leader mondiale nel campo dellʼintrattenimento live. Lʼorganizzazione è stata fondata a Montreal e finora ha portato le sue 42 produzioni in 450 città e in oltre 60 Paesi. Il Cirque du Soleil e formato da più di 4mila persone, inclusi 1.300 artisti provenienti da 50 nazioni diverse.

"Corteo", tra poesia e stupore arriva il nuovo spettacolo del "Cirque du Soleil"

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Una delle produzioni ritenute più coinvolgenti del Cirque du Soleil, "Corteo", con oltre 8 milioni di spettatori in 14 anni di giri per il mondo, per la prima volta in Italia dal 26 settembre, aggiunge due repliche al tour già annunciato. In calendario quindi anche mercoledì 9 ottobre alle ore 20:30 all'Unipol Arena di Bologna, dove già è in cartellone fino al 13, e il raddoppio nel pomeriggio del 19 alla Vitrifrigo Arena di Pesaro, che ospita il circo dal 17 al 20. Lo spettacolo sarà quindi a Torino dal 26 al 29 settembre, poi dal 2 al 6 ottobre a Milano e quindi a Bologna e Pesaro. "C'è stato un periodo in cui il nostro circo non è venuto in Italia, forse per il passaggio dalla tenda alle arene - ha detto il regista e produttore dello spettacolo Daniele Finzi Pasca - un cambiamento comunque che ha consentito di amplificare lo show tra immagini e acrobazie".

"'Corteo' è la storia di un clown che immagina il suo funerale, in un'atmosfera carnevalesca come una processione gioiosa, una parata - ha spiegato il regista -. La struttura del palcoscenico, ideato pensando al labirinto della Cattedrale di Chartes, sembra mettere il pubblico in uno spazio misterioso tra il paradiso e la terra". Il cast dello show include 51 acrobati, musicisti, cantanti e attori da tutto il mondo. Attivita' iniziata nel 1984 con 20 artisti di strada, il Cirque du Soleil ha reinventato completamente l'arte circense, divenendo leader mondiale nel campo dell'intrattenimento live. L'organizzazione è stata fondata a Montreal e finora ha portato le sue 42 produzioni in 450 città e in oltre 60 Paesi. Il Cirque du Soleil e formato da più di 4mila persone, inclusi 1.300 artisti provenienti da 50 nazioni diverse.