FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elton John scatenato: prima manda a quel paese la security, poi getta il bagaglio di lusso

Lʼartista inglese, in Australia per una serie di show, si è lasciato andare a qualche atteggiamento sopra le righe


Non deve essere un tour tranquillo quello che Elton John sta affrontando In Australia. Durante il concerto di Perth, di sabato scorso, ha preso a male parole gli uomini della security colpevoli di aver tentato di cacciare una donna dal palazzetto. Arrivato poi a Sydney con il suo jet privato, è stato filmato mentre lanciava in malo modo fuori dall'apparecchio la sua valigia Gucci da 4mila dollari...

Per quanto riguarda la sfuriata con lo staff della security non è una novità per sir Elton. Già in passato si era reso protagonista più volte di fuori programma simili nel corso dei suoi concerti. In questo caso, al termine di una canzone, ha indicato due uomini della sicurezza che stavano allontanando una donna, mandandoli inizialmente a "fanc...o", rincarando poi la dose apostrofandoli come "fichette" e "stronzi". La reazione del pubblico è stata ambivalente, qualcuno ha applaudito, qualcun altro ha fischiato. Ma Elton non è certo tipo da farsi intimidire.

 

Altra scena quella di Sydney, dove l'artista inglese è arrivato con il suo jet privato per trasferirsi ad Adelaide dove ha in programma due concerti. Dal portello del suo jety privato Elton ha lanciato la sua valigia di lusso in malo modo. Gesto di stizza o atteggiamento da divo che fosse, non è passato inosservato e i tabloid inglesi lo hanno subito ripreso. Così come il suo collaboratore ha raccolto da terra la borsa e l'ha messa nel bagagliaio dell'auto che aspettava il cantante. 

 

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali