FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Coronavirus, Nick Cave controcorrente: "Niente dirette streaming, è tempo di fare un passo indietro"

Il cantautore spiega perché a differenza dei colleghi non vuole mettersi in mostra in questo momento: "Noi artisti dovremmo riflettere sul nostro ruolo”

Costretti nelle mura di casa per via del lockdown globale per contenere e fermare i contagi del coronavirus. i musicisti suonano da casa proponendo i loro live in diretta sui social. Di tutt'altro avviso invece è Nick Cave, secondo cui questo momento non è un'occasione per mettersi in mostra. Dalle pagine del suo blog, il cantautore ha detto la sua ai fan che gli chiedevano cosa stesse facendo durante la pandemia e se avrebbe condiviso una sua performance da casa sua: "Questo è il momento per metterci da parte e riflettere su quale sia realmente la nostra funzione, in quanto artisti".

LEGGI ANCHE > Nick Cave and The Bad Seeds, annuncio a sorpresa: in arrivo "Ghosteen" il nuovo doppio album

 

Questo periodo difficile che stiamo vivendo non è un palcoscenico ma un'opportunità per cercare dentro di noi nuove consapevolezze, questo in sostanza il pensiero di Nick Cave che ha ragionato sul suo blog The Red Hand Files. “La mia risposta alle crisi è sempre stata creare", scrive. "La mia mente è piombata nell’iperattività con idee su come riempire questo spazio", avevano pensato con i Bad Seeds di fare qualcosa "per mantenere vivo il mio slancio creativo e dare qualcosa da fare ai miei fan in isolamento", anche dei live in diretta streaming.  Poi si è posto la domanda: "Perché questo è il momento di essere creativi?".

 

E allora racconta: "Insieme siamo finiti nella storia e stiamo vivendo un evento senza precedenti. Ogni giorno i giornali ci danno informazioni vertiginose che fino a qualche settimana fa sarebbero state impensabili. Quello che ci turbava e ci divideva un mese fa sembra al massimo un disagio di un tempo pigro e privilegiato. Quando alla fine usciremo da questo momento avremo scoperto cose sui nostri leader, i nostri sistemi sociali, i nostri amici, i nostri nemici e, soprattutto, noi stessi". E alla fine la sia decisione è questa. "Forse è il momento di prestare attenzione, di essere consapevoli, di osservare".

Puntualizzando: "Come artista, mi sembra inappropriato perdermi questo momento straordinario. Improvvisamente, l’atto di scrivere un romanzo, o una sceneggiatura o una serie di canzoni, mi appare come un’indulgenza da un’epoca passata. Per me, questo non è il tempo di essere seppellito nel business della creatività. Questo è un tempo per stare defilati e usare l’opportunità di riflettere su quale sia esattamente la nostra funzione, perché esistiamo come artisti". E conclude dicendo: "Forse, vedremo anche il mondo con occhi diversi, con un rispetto ritrovato per la cosa meravigliosa che è. Questo, in effetti, potrebbe essere il vero lavoro creativo di tutti”.

 

Nick Cave and the Bad Seeds. dopo aver dato alle stampe a settembre l'album "Ghosteen", hanno rinviato le date europee del loro tour, compresi i due appuntamenti del 9 giugno al Forum di Assago (Milano) e dell'11 all'Auditorium Parco della Musica di Roma.

 

TI POTREBBE INTERESSARE:

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali