FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Cinema in lutto, è morto il regista premio Oscar Milos Forman

Celebre per "Qualcuno volò sul nido del cuculo", ha vinto grazie ai suoi film numerosi premi internazionali

Cinema in lutto, è morto il regista premio Oscar Milos Forman

Il regista ceco Milos Forman è morto all'età di 86 anni nel Connecticut. Lo ha comunicato all'agenzia Ctk la moglie, Martina Formanova. Forman è deceduto il 13 aprile dopo una breve malattia. "Se ne è andato tranquillo, circondato dalla famiglia", ha detto la consorte. Ha conosciuto la fama sopratutto per i film girati da emigrato in America, come "Qualcuno volò sul nido del cuculo" e "Amadeus", grazie a cui ha vinto due Oscar come miglior regista.

Nato nel 1932 a Caslav, nella Boemia Centrale, in una famiglia di insegnanti, ha perso entrambi i genitori per mano dei nazisti. La sua carriera nel mondo dello spettacolo comincia con il teatro e la televisione, per poi approdare al cinema negli anni '60 e diventare uno dei membri di spicco della cosiddetta "nouvelle vague" contro il regime comunista. 

Nel 1967, l'anno prima dell'occupazione sovietica della Cecoslovacchia che segna la fine della Primavera di Praga, Forman si trasferisce a New York. Dopo anni non facili, la prima regia importante la firma nel 1971 con "Taking Off" per cui si aggiudica il "Gran premio della giuria" al Festival di Cannes. 

Poi, nel 1974, il giovane attore Michael Douglas insieme al produttore indipendente Saul Zaentz gli offrono di adattare cinematograficamente il romanzo di Ken Kesey "Qualcuno volò sul nido del cuculo". Grazie anche alla magistrale interpretazione di Jack Nicholson, la pellicola l'anno successivo gli permette di conquistare gli Oscar in tutte le categorie più importanti.

Nel 1979 firma un altro grande successo col musical "Hair", poi nel 1982 gira "Amadeus". Per girare il film Forman torna per un breve periodo nel Paese d'origine, dove non aveva piu' ottenuto il permesso di ingresso, anche se le riprese vengono sorvegliate dalla polizia segreta. La pellicola riceve ben 11 nomination agli Oscar e ne porta a casa 8. 

Nel 1996 invece Forman fa discutere per il film "Larry Flynt - oltre lo scandalo", storia del noto pornografo miliardario, che gli vale il Golden Globe. Il suo ultimo film da regista è datato 2006, "L'ultimo inquisitore". Nel 2009 gira ancora "Una passeggiata ben pagata", registrazione di una commedia musicale realizzata da Forman per il Teatro nazionale di Praga.

Addio a Milos Forman, il regista di "Qualcuno volò sul nido del cuculo"

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE