FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Carrozzeria Orfeo torna con "Cous Cous Klan", debutto allʼElfo Puccini

In prima nazionale a Milano il nuovo spettacolo della compagnia che tra cinismo e lucidità immortala ancora un’umanità instabile, tra nevrosi e debolezze

Carrozzeria Orfeo torna con "Cous Cous Klan", debutto all'Elfo Puccini

Dopo "Thanks for Vaselina" e "Animali da bar", la compagnia Carrozzeria Orfeo torna con un nuovo lavoro, "Cous Cous Klan", che sarà in scena in prima nazionale al Teatro Elfo Puccini di Milano dal 12 al 31 dicembre. Gli abitanti di una micro comunità di senzatetto è protagonista tra follia, cinismo, provocazione e malinconia, di questa nuova commedia caustica che disegna un nuovo spaccato della nostra società in crisi e percorsa da conflitti.

Mentre in tutto il mondo l’acqua è stata privatizzata, il divario tra ricchi e poveri è allarmante. In un parcheggio abbandonato dietro ad un cimitero periferico, sorge una micro comunità di senzatetto. Divisi dentro due roulotte ci sono un ex prete nichilista e depresso, il fratello sordomuto, la sorella convertita all'islam per amore del compagno, un mussulmano immigrato, e un imprenditore fallito.

La ricerca teatrale del gruppo Carrozzeria Orfeo prosegue con questo nuovo lavoro per "fotografare senza fronzoli un’umanità socialmente instabile, carica di nevrosi e debolezze, attraverso un occhio sempre lucido, divertito e, soprattutto, innamorato dei personaggi che racconta". Lo stile della compagnia teatrale cerca "un punto di vista sul mondo e sul presente nel tentativo di non farsi mai imprigionare dalla retorica o da inutili moralismi".

Massimiliano Setti e Gabriele Di Luca con Luisa Supino costituiscono nel 2007 la compagnia, di cui sono autori, registi, interpreti e autori delle musiche originali.

COUS COUS KLAN
Dal 12 al 31 dicembre
Teatro Elfo Puccini, corso Buenos Aires 33, Milano
www.elfo.org

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali