FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Bond 25, Cary Fukunaga dirigerà il nuovo 007

Il regista prende il posto abbandonato da Danny Boyle. Il film ha anche una data di uscita, il 14 febbraio 2020

Bond 25, Cary Fukunaga dirigerà il nuovo 007

Dopo mesi di vicissitudini, cambi e ritardi, arrivano novità sul prossimo film su 007. Con un messaggio social, Michael G. Wilson, Barbara Broccoli e Daniel Craig hanno annunciato che le riprese di Bond 25 inizieranno ai Pinewood Studios il 4 marzo 2019 sotto la guida di Cary Fukunaga, scelto come regista dopo l'abbandono di Danny Boyle. La data d'uscita mondiale è fissata per il 14 febbraio 2020.

"Siamo lieti di lavorare con Cary. La sua versatilità e innovazione lo rendono una scelta eccellente per la nostra prossima avventura di James Bond", hanno dichiarato Michael G. Wilson e Barbara Broccoli. Bond 25 sarà l'ultimo film della saga con Daniel Craig nei panni dell'agente segreto più noto del grande schermo.

Dopo l'abbandono del progetto da parte di Danny Boyle per divergenze creative si erano fatti diversi nomi ma alla fine l'ha spuntata Cary Fukunaga, acclamato regista della prima stagione di "True Detective", e della prossima serie "Maniac" con protagonisti Emma Stone e Jonah Hill. Al cinema ha diretto "Sin Nombre" (2009), "Jane Eyre" (2011) e il recente "Beasts of No Nation" (2015).

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE