FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Attilio Fontana in lacrime dal letto d'ospedale

Sui social l'ex componente dei Ragazzi Italiani ha postato una foto che ha fatto preoccupare i fan

Tgcom24

"Ogni giorno la vita che passa è una linea che scorre, un disegno a metà.

Ma ho un motore che deve cantare e qui più si sale più forte si va". Autocitando uno stralcio della sua canzone "Tangolento",

Attilio Fontana

ha postato sui social uno scatto in cui si è mostrato su un letto d'ospedale, gli occhi bagnati dalle lacrime, un camice addosso e una cuffietta in testa.

 



"Casella imprevisti, ci rivediamo al Via", ha aggiunto nel post l'ex componente dei 

Ragazzi Italiani

che però non ha specificato particolari del suo ricovero o dei propri problemi di salute. Preoccupati per le sue condizioni, i follower lo hanno inondato di affetto, cercando di sostenerlo e incitarlo.


 


Dopo l'esperienza con la boyband anni 90, Fontana ha proseguito nel mondo dello spettacolo tra fiction, tv, cinema e teatro oltre ad aver continuato con la musica con una carriera cantautoriale solista. L'ultimo disco è l'acustico "Sessioni Segrete" del 2020, da cui è tratta la canzone citata nel post.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali