FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Andrea Bocelli piange la madre Edi, scomparsa a 84 anni

"Ha lasciato la sua casa terrena dopo una lunga e straordinaria vita per raggiungere il suo amato marito, Sandro, in Paradiso", si legge sull'annuncio funebre diffuso via social dallo staff del cantante

 andrea bocelli, mamma, lutto, Edi Aringhieri-Bocelli
Ansa

E' morta la madre del cantante Andrea Bocelli.

Lo rende noto la pagina ufficiale Fb del cantante. "Con grande dolore il nostro staff annuncia la scomparsa della signora

Edi Aringhieri Bocelli

, mamma di Andrea - si legge -. Ci mancherà tantissimo ai suoi cari e a tutti noi. Ha lasciato la sua casa terrena dopo una lunga e straordinaria vita per raggiungere il suo amato marito, Sandro, in Paradiso. Tutti i nostri cuori sono con Andrea e Veronica, Alberto e Cinzia, e tutta la famiglia Bocelli in questo momento". "Per coloro che desiderano rendere omaggio alla memoria di Edi - ancora lo stesso post -, qualsiasi donazione all'Abf o ad un'altra istituzione benefica sarà un fiore - non tagliato, ma vivo - per contribuire a celebrare la sua memoria, di cui siamo grati".

 


Edi Aringhieri, originaria di Ponsacco (Pisa), aveva 84 anni e da alcuni giorni, per l'aggravarsi delle sue condizioni di salute, era ricoverata all'ospedale Lotti di Pontedera (Pisa) dove si è spenta venerdì sera per complicazioni polmonari.


 


La salma sarà esposta nell'abitazione di famiglia in località La Sterza di Lajatico (Pisa). Il 29 maggio alle ore 9 nella chiesa del paese saranno celebrati i funerali. La parrocchia di san Leonardo Abate è la chiesa nella quale sono sempre state celebrate tutte le cerimonie di famiglia, a cominciare dal primo matrimonio di Bocelli, il battesimo dei suoi figli, il matrimonio del fratello Alberto.


 


La mamma del tenore sarà poi tumulata nella cappella di famiglia accanto al marito Sandro, scomparso nel 2000, con il quale gestiva la loro azienda agricola e l'attività di produzione di macchine agricole.


TI POTREBBE INTERESSARE

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali