FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Addio a Toni Santagata, il cantante di "Quant'è bello lu primm'ammore"

L'artista aveva 85 anni ed è stato cantautore e cabarettista di successo, nel 1975 vinse "Canzonissima"

Questa mattina è venuto improvvisamente a mancare Toni Santagata, mentre si trovava in ospedale a Roma. Antonio Morese, questo il vero nome, originario di Sant’Agata di Puglia, aveva 85 anni ed è stato cantautore e cabarettista di successo. Nel 1974/75 ha vinto "Canzonissima" con il brano "Lu Maritiello". "Quant'è bello lu primm'ammore", "La zita" e "Squadra Grande", sigla di uno storico programma tv sul calcio "Golflash" e sono state altre sue canzoni che hanno raggiunto il successo. 

 

 

Santagata nel corso della sua carriera ha scritto anche alcune opere tra cui "Padre Pio Santo della speranza". L'ultima volta era apparso in televisione un mese fa, ospite del programma "Oggi è un altro giorno". Nell’agosto del 2020 è morto all' improvvio il figlio, Francesco Saverio, aveva solo 50 anni. 

 

Così aveva raccontato il dolore dalla Bortone: "Mio figlio non mi ha mai fatto capire se aveva qualcosa. Francesco forse sapeva, ma io non mai saputo niente. Mio figlio è stato un uomo straordinario, distribuiva idee a tutti".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali