FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Addio a Gato Barbieri: firmò le musiche di "Ultimo tango a Parigi"

Il sassofonista argentino si è spento a 83 anni in seguito a una polmonite

Addio a Gato Barbieri: firmò le musiche di "Ultimo tango a Parigi"

E' morto a New York a 83 anni il sassofonista argentino Leonardo "Gato" Barbieri, noto tra l'altro per aver composto la musica del film "Ultimo tango a Parigi". Lo ha reso noto la moglie del musicista. La causa della morte è stata una polmonite, ha precisato la moglie Laura. Nel corso della lunga carriera Gato aveva registrato 35 album, più una quindicina collaborando con altri musicisti.

La sua colonna sonora di "Ultimo tango a Parigi" di Bernardo Bertolucci fu uno dei tratti caratteristici del noto film che fece scalpore nel 1972. E fu proprio il film la vittoria di un Grammy. "La mia musica non è jazz. In realtà, suono jazz ma in un modo diverso", disse in un'intervista pubblicata l'anno scorso dal quotidiano argentino "La Nacion".

Leonardo Barbieri era nato a Rosario e imparò a suonare il clarinetto a 12 anni ascoltando Charlie Parker, ma poi passò al sassofono contralto e cominciò a essere riconosciuto nel 1953 quando suonò con l'orchestra di Lalo Schifrin. Venne soprannominato 'Gato' negli anni '50 nei locali di Buenos Aires dove si esibiva, per il modo in cui si spostava da un club notturno all'altro tra i diversi show.

Gato Barbieri ottenne la fama durante il movimento del 'free jazz' negli anni '60 e con le registrazioni di jazz latino negli anni '70. Tuttavia la massima popolarità arrivò con la composizione della musica del film di Bernardo Bertolucci "Ultimo tango a Parigi", nel 1972, che secondo Last-fm è considerato ancora il suo brano più ascoltato.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali