FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

"Un pop di samba", il ritmo brasiliano degli Audio Magazine conquista lʼestate

Ecco il video in anteprima del secondo estratto dallʼalbum "Caramba" della band, composta, tra gli altri, da Andrea Cardillo e Kicco Careddu, ex di "Amici"

Pop Made in Italy e percussioni brasiliane, questi i tratti distintivi di "Un pop di samba (Olè Olè)", nuovo singolo estratto da "Caramba", primo album degli Audio Magazine. Da oggi in radio il brano, un mix di ritmi latini e tanta allegria, è accompagnato da un video, che Tgcom24 vi propone in anteprima. La band è formata da Andrea Cardillo, uno dei finalisti della prima edizione di "Amici" di Maria De Filippi, voce e chitarra, Francesco Carusi, voce e tastiera, Kicco Careddu (anche lui ex "Amici"), batteria, Vittorio Longobardi, basso, Enrico “Enriquez” Sotgiu e Lamine M’baye, percussioni.

Omaggio alla “mistura” che contraddistingue la musica del gruppo, “Un pop di samba” si candida a diventare il tormentone dell’estate 2017, proprio grazie alla sua irresistibile sonorità brasiliana, tutta da ballare.
Un progetto musicale, quello dell’album Caramba che è nato nello studio “Meccanica Sonora” di Roma per poi volare a Rio de Janeiro dove gli autori Andrea Cardillo, Francesco Carusi e Kicco Careddu hanno registrato e prodotto i brani con la collaborazione del noto compositore carioca, Rogè, e la collaborazione di Max De Tomassi.

Il video interamente girato in Brasile, racconta appunto le sessioni di registrazione dell’album nell’Orbita Studio di Rio de Janeiro ed i momenti passati alla scoperta della “cidade maravilhosa”.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali

OGGI SU PEOPLE