FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Fabbrica del Sorriso prosegue fino a giugno 2019

insieme contro la povertà e il disagio infantile

Fabbrica del Sorriso prosegue fino a giugno 2019

La raccolta fondi incentrata sulla lotta alla povertà e al disagio infantile prosegue fino a giugno 2019

Per dare continuità al grande lavoro iniziato nel 2018, Fabbrica del Sorriso ha scelto di proseguire la campagna di raccolti fondi incentrata sulla lotta al disagio infantile e alla povertà fino a giugno 2019.
I bambini, con i loro desideri e i loro bisogni, sono da sempre la priorità di Mediafriends e proprio per questo motivo si è deciso di continuare a sostenere, nel corso dei prossimi mesi, i progetti di quattro associazioni che investono fortemente sul futuro dei più piccoli in Italia e nel mondo.

FONDAZIONE MISSION BAMBINI ONLUS offre in diverse città italiane supporto alle famiglie e alle mamme che non sono in grado di pagare la retta dell’asilo nido per i loro figli, dando loro la possibilità di tornare al lavoro, contribuendo così al sostegno della famiglia;

A REGOLA D’ARTE è un progetto ideato e promosso da Mediafriends che, in partnership con Rugby Milano, Song Onlus, Ciai Onlus e ActionAid si propone di favorire l’integrazione e la crescita sociale dei ragazzi che vivono nei quartieri disagiati delle città attraverso un’offerta formativa basata su rugby e musica;

COMUNITA’ DI SANT’EGIDIO con i “Corridoi umanitari” garantisce, in modo sicuro e legale, l’ingresso in Italia di bambini e minori in fuga dalla guerra. All’arrivo in Italia bambini e minori e, laddove presenti, le loro famiglie, sono accolti da Sant’Egidio e accompagnati in un percorso di integrazione attraverso l’insegnamento della lingua e della cultura italiana e l’inserimento professionale.

AMREF HEALTH AFRICA ONLUS è operativa tra gli altri paesi anche in Kenia e a Nairobi, dove risiede il suo quartiere generale e dove gestisce un centro diurno in cui i ragazzi, provenienti dalla strada (che hanno alle spalle una storia di abbandono o violenza), vengono accolti e avviati a un percorso di recupero e reinserimento sociale, attraverso attività di assistenza socio- sanitaria e di formazione professionale.

I volti più amati della tv, i maggiori programmi d’intrattenimento, d’informazione, i Tg delle tre Reti Mediaset, le radio del Gruppo Mediaset e il portale Tgcom24 e Mediaset Play continueranno quindi a dedicare ampi spazi a Fabbrica del Sorriso, con servizi sui progetti delle associazioni e raccontando le storie del protagonisti.

Anche nel 2019 Fabbrica del Sorriso vivrà, inoltre, sul territorio, grazie ad una serie di eventi e iniziative.
Tra le principali anche la grande mostra “Ottocento. L’arte dell’Italia tra Hayez e Segantini”, allestita presso i Musei San Domenico di Forlì, che aprirà il 9 febbraio e sarà visitabile fino al 16 giugno 2019.
Grazie alla Fondazione Cassa dei Risparmi di Forlì (a cui si deve l’organizzazione della mostra in collaborazione con l’Amministrazione comunale), una percentuale sulla vendita dei biglietti andrà a sostegno della raccolta fondi di Fabbrica del Sorriso.

Garante della generosità dei donatori e delle persone che aiuta, Mediafriends ha la responsabilità di rendicontare l’attività delle varie associazioni che negli anni hanno ricevuto il suo sostegno. A tal proposito, Mediafriends realizza una documentazione video sui progetti al fine di condividere, attestare e valutare il lavoro delle associazioni con i fondi erogati. I video sono visibili sul portale Mediaset Play – Fabbrica dl Sorriso.

Come sostenere i progetti scelti da Fabbrica del Sorriso:
SMS 45522  (attivo fino al 30 Giugno)
Bonifico bancario Mediafriends
IBAN: IT92R0103020600000055555575
Donazione on line sul sito mediafriends.it
E sui social Facebook, Instagram e Twitter della Onlus. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali