FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

CASA SOLLIEVO PEDIATRICO

Nuovo progetto di Vidas

CASA SOLLIEVO PEDIATRICO

Milano , 27 Ottobre 2015

La Casa sollievo pediatrico nasce dalla necessità di offrire una specifica iniziativa a sostegno e cura di bambini e adolescenti che soffrono di malattie inguaribili in fase avanzata. Un bisogno che trova riscontro in un unico dato: in Lombardia sono circa 1.200 i minori che necessitano di cure palliative. La Casa sarà contigua a quella dell'hospice e sorgerà sul terreno del Comune di Milano, attualmente in comodato gratuito per 45 anni.
Si svilupperà su sei piani, per un totale di 6400mq. La struttura costerà 15 milioni di euro. Due anni il tempo necessario alla costruzione del nuovo edificio, dalla primavera del 2016 al 2018. Anche in questo progetto, l'assistenza domiciliare resta sempre l'orientamento di fondo di Vidas e la nuova struttura sarà punto di formazione, coordinamento ed emanazione delle équipe pediatriche che operano nelle case dei malati. “Alle spalle di questo nuovo progetto - sottolinea la Fondatrice Giovanna Cavazzoni - la lunga esperienza maturata da Vidas in 33 anni di assistenza e cure gratuite a 30mila malati terminali, 170 ogni giorno. E forse ancor più l'intatta coerenza del progetto etico ispiratore”.

La risposta ai bisogni dei minori sofferenti, in un sistema integrato di cure palliative in età pediatrica, si articolerà su tre percorsi assistenziali. A domicilio, spazio ideale di cura per il bambino e la famiglia, grazie all'intervento di équipe pediatriche specialistiche; nella Casa sollievo pediatrico dove i bambini potranno essere seguiti sia in day hospital pediatrico con ambulatori, studi medici, palestra, una piccola piscina e spazi per attività di svago e gioco (tra le attività proposte musicoterapia e teatro), sia nel reparto degenza: sei grandi camere per l'ospitalità del minore e di un familiare dedicate ai casi più complessi ove, ad esempio, non vi sia una casa adeguata alle cure domiciliari o una famiglia preparata a tale impegno. “Abbiamo avviato questo progetto - sottolinea Ferruccio de Bortoli, presidente dell'Associazione - perché non potevamo essere insensibili a una domanda reale di assistenza. La filosofia di Vidas si traduce ogni giorno nell'attenzione terapeuticamente avanzata e umanamente partecipe: pensare ai bambini è stato naturale e doveroso”.

La Casa sollievo pediatrico sarà anche il ponte ideale tra l'ospedale e la casa, favorendo un passaggio meno traumatico e più protetto fra le due realtà.

Nel progetto svolgono un ruolo essenziale i genitori. Perciò sono previsti spazi per la comunicazione e l'addestramento in compiti tanto ardui. Inoltre, non viene dimenticato lo stress del familiare, a volte e per lunghissimo tempo, unico care giver nella casa del bimbo malato.

La struttura ospiterà anche un nuovo Centro Ricerca Scientifica su patologie e terapie relative all'età pediatrica. Inoltre al Centro Studi e Formazione Vidas, operativo dal 1999, si affiancherà l'Unità Discipline Umanistiche che si occuperà di diffondere approfondite conoscenza sull'universo del sapere umano.

Per informazioni: ufficio stampa Vidas Raffaella Gay 349.237064 Daniela Nava 392.6479358




Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali