FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Lʼopposizione democratica in Venezuela riceve il Premio Sacharov

Il presidente del Parlamento europeo Antonio Tajani: "Sostegno allʼAssemblea Nazionale del Venezuela, eletta democraticamente"

L'opposizione democratica in Venezuela riceve il Premio Sacharov

La conferenza dei presidenti del Parlamento Europeo ha deciso di attribuire il Premio Sakharov 2017 per la libertà di pensiero all'opposizione democratica in Venezuela. Il presidente Antonio Tajani ha espresso "totale sostegno all'Assemblea Nazionale del Venezuela, eletta democraticamente" e ha lanciato "un appello per una transizione pacifica verso la democrazia che il popolo venezuelano, oggi più che mai, non cessa disperatamente di invocare".

Il premio Sacharov per la libertà di pensiero, intitolato allo scienziato sovietico e dissidente politico Andrej Sacharov, viene assegnato ogni anno dal Parlamento Europeo. Il premio è stato istituito nel 1988 per onorare persone e associazioni che si sono distinte nella difesa dei diritti umani e delle libertà fondamentali. Quest'anno, oltre agli oppositori democratici venezuelani, c'erano in lizza anche la militante dei diritti umani guatemalteca, Aura Lolita Chavez Ixcaquic, e il giornalista eritreo, Dawit Isaak.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali