FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Milano Design Week 2018, MonteNapoleone District diventa il "Quadrilatero del design"

Milano Design Week 2018, MonteNapoleone District diventa il "Quadrilatero del design"

Con la Milano Design Week, dal 16 al 22 aprile, il Quadrilatero della Moda (via Montenapoleone, via Verri, via Sant'Andrea, via Santo Spirito, via del Gesù, via Borgospesso e via Bagutta) ospita la "MonteNapoleone Design Experience 2018". Eletta tra le grandi High Street delle metropoli mondiali, via Montenapoleone rappresenta il luogo per eccellenza in cui creatività, tradizione e innovazione si fondono, dando vita durante il Fuorisalone a un perfetto connubio tra moda e design.

Il Quadrilatero della Moda non sarà più quindi solo tempio dello shopping: le strade storiche del centro di Milano si animeranno infatti con una serie di iniziative di alto livello per celebrare Milano, il design e lo stile di vita italiano.

"Creare sinergie di alto livello" - "Anche quest'anno via Montenapoleone e le strade limitrofe accolgono - ha dichiarato Guglielmo Miani, presidente di MonteNapoleone District - quella che è la settimana più importante al mondo per il design, un settore nel quale le nostre aziende insegnano ed eccellono. La Milan Design Week è una delle migliori opportunità per creare sinergie di alto livello al fine di raggiungere uno dei nostri principali obiettivi, rendere Milano meta privilegiata del turismo internazionale".

Cosa vedere - Grazie alla collaborazione con Audi, il Quadrilatero diventa un importante touch point per i visitatori della Milan Design Week. Da via Sant'Andrea, infatti, si potrà accedere all'Audi City Lab di Corso Venezia 11, avanguardistico spazio espositivo e d'incontro che accoglierà importanti momenti di espressione artistica e intellettuale. Inoltre, in via Montenapoleone verrà posizionata l'installazione di Mad Architects, una scultura di luce che crea inedite suggestioni, cambiando forma e struttura a seconda della prospettiva.

Barovier&Toso si presenta con un'installazione suggestiva nella vetrina "gioiello" al civico 16 di via Monte Napoleone, una rappresentazione del lusso del tempo che permette ai visitatori di scoprire la forma perfetta e la poetica unica ed originale dei lampadari in vetro di Murano.

Studio Job interviene sulla facciata razionalista dello storico Garage Traversi di via Bagutta 2, che si aggiunge alle location del distretto, progettato dall'architetto Giuseppe De Min. E' dedicata alle architetture degli anni Trenta sorte durante il periodo in cui fu costruito anche il Garage Traversi, la mostra a cielo aperto, patrocinata dal Comune di Milano, sponsorizzata da Bnp Paribas Real Estate e curata da Alessandro Cocchieri dal titolo Mi 1/8x(xx) 3/8ing Architecture, "Milano: radici e sintomi della città moderna". Accompagnate da opere grafiche dello Studio Job, lungo via Montenapoleone si potranno scoprire le 10 vedute prospettiche di una città che ha precorso i tempi di altrettanti celebri architetti: Emilio Lancia, Gio Ponti, Giuseppe De Min, Piero Portaluppi, Luigi Figini, Gino Pollini, Giuseppe Terragni, Giovanni Muzio, Alessandro Rimini e Pietro Lingeri.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali