FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
DirettaCanale 51

  • Tgcom24 >
  • Salute >
  • Usa, dopo 10 anni di buio 68enne riacquista la vista grazie a un occhio bionico

Usa, dopo 10 anni di buio 68enne riacquista la vista grazie a un occhio bionico

Dopo l'intervento il paziente, gridando di gioia, ha afferrato il braccio della moglie e si è messo a piangere: "E' stato facile riconoscerla, era la più bella nella stanza"

- Per la prima volta dopo dieci anni, grazie a un occhio bionico, è tornato a vedere il viso di sua moglie. E' l'incredibile storia di Allen Zderad, un pensionato 68enne di Forest Lake, nel Minnesota. A causa di una malattia genetica chiamata retinite pigmentosa, circa 20 anni fa ha iniziato ad avere seri problemi di vista. Poi, con il progredire della malattia, non ha potuto vedere più nulla, tranne luci particolarmente intense. Fino al miracolo high-tech.

    "Ora è divenuto una delle 15 persone nel Paese a ricevere un occhio bionico", ha spiegato all'agenzia Adnkronos Raymond Iezzi Jr, l'oftalmologo della Mayo Clinic che lo ha operato. La prima indicazione che il sistema funzionava è arrivata quando il paziente, gridando di gioia, ha afferrato il braccio della moglie, seduta davanti a lui. Entrambi si sono messi a piangere. "E' stato facile - ha detto il 68enne - era la più bella nella stanza".

    "Per molti aspetti abbiamo dato a Zderad un nuovo senso. Usando questa tecnologia le immagini arrivano nella telecamera e poi il sistema le interpreta e le trasforma", ha sottolineato il ricercatore. L'uomo, infatti, ha riacquistato la vista grazie a speciali occhiali che funzionano come un occhio bionico che invia i segnali delle onde luminose al nervo ottico, bypassando la retina danneggiata.

    Usa, rivede il viso della moglie dopo 10 anni

    TAG:
    Forest Lake
    Allen Zderad
    Mayo Clinic
    Raymond Iezzi Jr