FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ricerca, scoperto un "nuovo" organo del corpo umano

Secondo un recente studio sarebbe sempre stato etichettato come semplice "tessuto connettivo" a causa del metodo sbagliato utilizzato per esaminarlo al microscopio

Ricerca, scoperto un "nuovo" organo del corpo umano

Una scoperta rivoluzionaria, pubblicata sulla rivista "Scientific Reports" dall'Università di New York e dal Mount Sinai Beth Israel Medical Centre, riguarda l'anatomia e rivela l'esistenza di un "nuovo" organo, tra i più grandi del corpo umano: l'interstizio.

Etichettato da sempre come un semplice tessuto connettivoDa sempre banalizzato e semplificato come un semplice tessuto connettivo, l'interstizio era rimasto "invisibile" nella sua complessità a causa dei metodi utilizzati per esaminarlo al microscopio che lo facevano apparire, erroneamente, denso e compatto. La ricerca della NYU e del Mount Sinai Beth Israel Medical Centre ha, invece, rivelato che l'interstizio è diffuso in tutto l'organismo, sotto la pelle e nei tessuti che rivestono l'apparato digerente, i polmoni, i vasi sanguigni e i muscoli. Fin qui non sembra esserci niente di "sorprendente". Quello che, però, è emerso dalla ricerca è che l'interstizio è formato da cavità interconnesse piene di liquido e sostenute da fibre di collagene ed elastina per cui, se da un lato è vero che agisce come "ammortizzatore", dall'altro la sua presenza potrebbe spiegare anche molti fenomeni biologici come la diffusione dei tumori, l'invecchiamento della pelle, le malattie infiammatorie degenerative e perfino il meccanismo d'azione dell'agopuntura.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali