FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Magri con la pancia gonfia? Eʼ più pericoloso dellʼessere obesi

Uno studio americano che lʼaccumulo di grasso addominale raddoppia negli uomini il rischio di diabete, ictus e malattie cardiovascolari

Magri con la pancia gonfia? E' più pericoloso dell'essere obesi

Una pancia gonfia o "pronunciata" in individui non sovrappeso può essere molto più rischiosa per la salute rispetto a un'obesità "diffusa". A rivelarlo è uno studio dell'istituto americano Mayo Clinic, pubblicato su Annals of Internal Medicine. L'eccesso di grasso a livello addominale, infatti, raddoppia negli uomini il rischio di morte prematura dovuta a diabete, ictus e malattie cardiovascolari. La ricerca è stata condotta su 15mila persone con indice di massa corporea normale.

Contrariamente a ciò che si pensa, rivelano gli esperti, il gonfiore addominale è spesso provocato da un accumulo di grasso e non di gas. Secondo Francisco Lopez-Jimenez, coautore dello studio, l'accumulo di grasso sulla pancia è da implicare a vari fattori, primo fra i quali lo stress. "Oltre a ridurre lo stress, la ricetta per contrastare il grasso addominale - spiega l'esperto - è camminare per 50 minuti tre volte alla settimana o 30 minuti sei giorni alla settimana".

La minaccia viene dalla pancia - Da tempo gli esperti hanno indicato il grasso addominale come il più pericoloso per la salute. Questo tessuto adiposo, infatti, viene trasformato dal fegato in colesterolo e immesso nel flusso sanguigno: in questo modo aumenta il rischio di deposito nelle arterie e, di conseguenza, di infarto e ictus. Non solo. Queste cellule di grasso possono portare anche all'insorgenza del diabete, innalzare la glicemia nel sangue e portare a infiammazioni croniche dei tessuti e dei muscoli.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali