FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Influenza: superato il picco, ora i casi iniziano a diminuire

Lʼincidenza si mantiene ancora a un livello di "Alta intensità", ma più basso di quanto registrato nelle ultime settimane

Influenza: superato il picco, ora i casi iniziano a diminuire

L'epidemia di influenza che in Italia ha messo a letto 4,7 milioni di persone ha appena superato il suo picco e ora inizia a diminuire. Lo afferma l'Istituto Superiore di Sanità secondo il quale nella terza settimana del 2018 il numero dei contagi è stato 794mila. L'incidenza si mantiene ancora a un livello di "Alta intensità" ed è pari a 13,1 casi per mille assistiti, ma più basso di quanto registrato nella settimana precedente (14,5).

Il picco - spiega la Coldiretti commentando i dati - sembra essere stato superato, nonostante la fascia di età maggiormente colpita rimanga quella dei bambini al di sotto dei cinque anni in cui si osserva un`incidenza pari a circa 40,3 casi per mille assistiti e quella tra 5 e 14 anni pari a 21,9. A vincere la lotta contro il virus - continua la Coldiretti - non sono stati solo farmaci e vaccini, ma anche le scelte a tavola visto che 6 italiani su 10 cercano di combatterlo seguendo una dieta adeguata e mangiando gli alimenti giusti per rafforzare l`organismo e prevenire i malanni.

Stagione da record: si va verso gli 8 milioni di casi - "Considerando che ad oggi sono circa 5 milioni gli italiani già colpiti dai virus influenzali, si può stimare che alla fine della stagione i casi totali arriveranno a 7,5-8 milioni". E' una stagione da record dunque per l'influenza. Lo afferma il virologo Fabrizio Pregliasco, ricercatore dell'Università di Milano e direttore sanitario dell'Istituto Irccs Galeazzi. "Si tratta di un numero di casi molto più alto rispetto agli ultimi anni", sottolinea.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali