FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Laura Torrisi compie 40 anni: rivediamola al "Grande Fratello" nel 2006

Dalla Casa più spiata dʼItalia al grande schermo, ecco tutte le tappe del successo dellʼattrice nata a Catania il 7 dicembre del 1979

 

Nata il 7 dicembre 1979 a Catania, Laura Torrisi ha debuttato in televisione nel 1998 grazie al concorso di bellezza "Miss Italia", giungendo tra le finaliste. Ma il vero trampolino di lancio, nel mondo dello spettacolo, è stata la partecipazione alla sesta edizione del "Grande Fratello" nel 2006.

 

L'anno successivo ha recitato come protagonista nel film "Una moglie bellissima" di Leonardo Pieraccioni, con il quale ha iniziato una storia d'amore che si è interrotta nel 2014, ma dalla quale è nata Martina. Nel 2009 l'abbiamo vista sul piccolo schermo nella fiction "L'onore e il rispetto", l'anno successivo sia al cinema con "Sharm el Sheikh - Un'estate indimenticabile", sia in televisione con la miniserie di Canale 5 "Il peccato e la vergogna".

 

Qualche anno più tardi, nel 2017, Laura è entrata nel cast de "Le Tre Rose di Eva" mentre nel 2018 è stata la protagonista della seconda stagione di "Furore - Il vento della speranza". In occasione del suo 40esimo compleanno, rivediamo l'attrice proprio a quell'edizione del "Grande Fratello" che l'ha resa famosa. 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali