FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Buon compleanno Marcello Lippi, eccolo in un'intervista a "Mai dire Gol" 

Nel 2001 l'ex ct dell'Italia si lasciò andare a una spassosa chiacchierata girata in un bar con Dario Vergassola

 

Tanti auguri a Marcello Lippi che compie 73 anni. Nato a Viareggio il 12 aprile 1948, è stato il primo allenatore a raggiungere, nel 2008, 31 partite consecutive senza subire sconfitte a cavallo tra le sue due esperienze come commissario tecnico della nazionale (dal 2004 al 2006 e dal 2008 al 2010), ma soprattutto è il ct dell’Italia campione del Mondo in Germania nel 2006.

 

La carriera di Lippi allenatore affonda le radici nel 1982, nelle giovanili della Sampdoria. Da questa panchina iniziò tutto, anche se la svolta arrivò nell'estate del 1994 con l’approdo alla Juventus, che diede inizio a un quadriennio di successi in Italia e in Europa e gli valse molti riconoscimenti in campo italiano e internazionale.

 

Nel 2013 Lippi diventò il primo allenatore al mondo ad aver vinto le massime competizioni internazionali organizzate da almeno due Confederazioni, dopo il trionfo in AFC Champions League 2013.

 

Nel giorno del compleanno di Marcello Lippi, rivediamolo in un’intervista a Dario Vergassola a “Mai dire Gol” nel 2001.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali