FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Trionfo di Johnson alle elezioni Gb, Conte: "Incrementeremo le nostre relazioni con Londra"

Salvini: "Sinistrà sconfitta anche lì". Meloni: "La coerenza paga". Renzi: "Brexit sarà colpa anche di questo Labour"

roma giuseppe conte cena governo ministri

"Ho fatto già le congratulazioni all'amico Boris Johnson, siamo rimasti che lui verrà a Roma e io a Londra, confido che potremo incrementare le relazioni commerciali e culturali tra i due Paesi". Così il premier Giuseppe Conte dopo la schiacciante vittoria dei conservatori alle elezioni inglesi. Esultano Matteo Salvini e Giorgia Meloni. Critico nei confronti dello sconfitto Corbyn Matteo Renzi: "La Brexit sarà colpa anche della sinistra radicale".

Il presidente del consiglio ha poi spiegato che "i cittadini italiani in Gran Bretagna vanno rassicurati perché abbiamo già lavorato con loro costantemente. Ci eravamo già preparati per tutelarli a pieno nella prospettiva 'no deal', Adesso si prospetta una Brexit ordinata. Noi abbiamo lavorato con Barnier che è il negoziatore per l'Ue e garantisce una continuità molto importante per avere ottimi risultati. Lui ha recepito tutte le istanze di tutela delle nostre imprese e della nostra comunita'".

 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali