FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Violenza sulle donne, Bonafede: "Denunciate, ora cʼè il codice rosso: ecco come funziona"

A “Domenica Live” il ministro della giustizia: “Quella contro la violenza sulle donne è una battaglia culturale”

Dopo l’approvazione del disegno di legge sul codice rosso per la violenza sulle donne, il ministro della Giustizia M5s Alfonso Bonafede ha scelto il salotto di “Domenica Live” per spiegare come funziona il nuovo meccanismo di denuncia. “Con l’introduzione di questa norma, non c’è più la discrezionalità nel valutare l’urgenza: cioè all’atto della denuncia, va informata immediatamente l’autorità giudiziaria e il magistrato, entro tre giorni, dovrà contattare la donna che ha sporto denuncia per ascoltare la sua versione”.

Così il guardasigilli spiega la norma di qualche giorno fa, scritta a quattro mani con il ministro Giulia Bongiorno. Dall’entrata in vigore di questo provvedimento, ha spiegato il ministro, il personale delle forze dell’ordine sarà preparato per far fronte a questa nuova normativa: “Verranno fatti dei corsi di aggiornamento specifici per dare la possibilità a tutti di gestire una situazione simile”. Bonafede ha, però precisato, che nonostante tutti gli strumenti legali messi in campo, quella contro la violenza sulle donne è una battaglia di natura culturale: “Le donne devono capire che non è concepibile che un uomo alzi le mani su di loro”.