FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Vaccini, il Veneto sospende il decreto con i due anni di moratoria

Il ministro Lorenzin: "Soddisfatta, si riallineano alla normativa nazionale"

Il governatore del Veneto, Luca Zaia, ha deciso di sospendere il decreto di moratoria di due anni per l'applicazione delle norme sui vaccini, con più tempo per i genitori per presentare la documentazione vaccinale. Positivo il commento del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin: "Apprendiamo con soddisfazione la decisione del Veneto di allinearsi alla normativa nazionale".

Lorenzin: soddisfazione per decisione Veneto allinearsi - "Apprendiamo con soddisfazione la decisione del Veneto di allinearsi alla normativa nazionale": e' quanto afferma il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin in seguito alla decisione della Regione di sospendere l`esecuzione del decreto con cui veniva concessa una moratoria di due anni per la presentazione della documentazione vaccinale da parte dei genitori.

Zaia: "Quesito a Consiglio di Stato" - Sospensione temporanea in Veneto della moratoria per i vaccini e richiesta che venga portato al Consiglio di Stato il quesito sollevato riguardo ai tempi di applicazione per le iscrizioni dei non vaccinati da 0 a sei anni negli asili nido e scuole di infanzia. Lo dice il governatore del Veneto Luca Zaia che ha ricevuto una lettera del direttore generale della sanità veneta, Domenico Mantoan, che comunica la sospensione della moratoria ribadisce "l'interpretazione" data dal Veneto. La parola ora passa al Consiglio di Stato.

Zaia rileva che Mantoan gli ha scritto una lettera nella quale "conferma la sua posizione" riguardo all'interpretazione della legge. "Mi ha comunicato - rileva Zaia - di sospendere temporaneamente con decisione autonoma, come peraltro avvenuto nella formulazione del decreto; di confermare l'interpretazione autentica della legge e di chiedere che l'amministrazione regionale si possa attivare per un parere autorevole rispetto a questo contenzioso. Pertanto - sottolinea Zaia - alla comunicazione fatta da Mantoan sulla sospensione confermo che chiediamo che venga inoltrato il quesito direttamente al Consiglio di Stato, istituzione deputata a dare una interpretazione autentica per Regione e ministero del testo di legge".

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali