FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Di Maio a Tgcom24: "Le regioni Pd giocano su pelle romani per voto"

ll candidato premier M5S ospite del direttore di Tgcom24 Paolo Liguri, allʼinterno della sua trasmissione "Fatti e Misfatti"

"Raggi sta affrontando l'emergenza rifiuti con un atteggiamento diverso da quello di prima, il nostro obiettivo e non far andare più i rifiuti fuori Roma, stiamo costruendo tre impianti ma c'è bisogno di tempo. Per ora quello che stiamo facendo è quello che facevano tutti gli altri". Lo afferma il candidato premier M5S Luigi Di Maio ospite del direttore di Tgcom24 Paolo Liguri, all'interno della sua trasmissione "Fatti e Misfatti". Se è stato preferito l'Abruzzo all'Emilia Romagna è per "far spendere meno i romani", ma le tre Regioni a guida Pd con cui abbiamo interloquito "stanno giocando con la pelle dei romani per la campagna delle politiche", aggiunge Di Maio che sugli inceneritori sottolinea: "Sono i principali nemici della differenziata. Ma gli inceneritori o i loro impianti alternativi hanno bisogno di tempo per essere costruiti".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali