FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sonetto romanesco sul blog di Grillo: "Raggi annamosene, Roma non ti merita"

Il garante del M5s dedica un componimento di Franco Ferrari ai detrattori del sindaco della Capitale

"Virgi', Roma nun te merita". E' questo il titolo di un sonetto di Franco Ferrari scelto e pubblicato da Beppe Grillo sul suo blog e dedicato al sindaco della Capitale, Virginia Raggi. "A Virgi' - è l'inizio del sonetto - pijia na valigia, tu fijio, tu marito, famme un fischio, che se n'annamo via da sta gente de fogna. Chi te critica qua, chi te critica là... Se chiama Virginia, mica è la Madonna der Divino Amore! Quella, dice, che fa li miracoli".

"Pe' questo - si legge sul blog - ve dico che l'onesti dovrebbero pija' e valige, e, annassene, abbandona' sta città bella e zoccola. Si vincheno li vecchi partiti, se'te fottuti. Nun se farà più gnente, e, si se farà quarcosa sarà pe' volere de la magistratura. Ma voi, godete a sputà in faccia a na sindaca pulita, e testarda, una che le cose le fa. Pensatece , c'avete undici mesi de tempo. O volete Roma, o se'te morti, che Roma, quell'artri, se la magneno"

 

Raggi: "Amo Roma e vado avanti con tutta me stessa" "Franco, grazie di cuore. Amo Roma con tutta me stessa: questo mi fa andare avanti insieme all'affetto di tutti voi. Gli ostacoli, i boicottaggi, gli incendi, i sabotaggi in questi anni non sono mancati - e c'è ancora chi rema contro il cambiamento - ma noi romani siamo più forti". Cosi' in un post su su Facebook il sindaco Raggi commenta il testo di Franco Ferrari. "Ps - aggiunge - Quel 'gente de fogna' non mi piace. Lo so che ti riferisci a chi ruba o incendia ma, se puoi, toglilo". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali