FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scuola, ministro Azzolina: assumeremo oltre 84mila insegnanti 

"Non ci sarà alcun distanziamento tra i bimbi tra 3 e 6 anni", ha assicurato

"Assumeremo 84.808 insegnanti precari a tempo indeterminato. Un grandissimo segnale di attenzione di questo governo. Ci saranno poi 11mila Ata. Una bella notizia per la scuola". Lo ha annunciato il ministro dell'Istruzione, Lucia Azzolina. Il ministro ha spiegato di aver avuto il via libera dal ministero dell'Economia: "Il ministro Gualtieri ha dato il suo ok".

"Non c'è il distanziamento tra i bimbi tra 3 e 6 anni. Come fai a distanziare i bimbi così piccoli?", si è chiesta Azzolina intervenendo a La7. 

 

"Concorso? Ho studiato moltissimo per farlo" "Secondo voi il ministro dell'istruzione ha il potere di bloccare una graduatoria? E' l'amministrazione che assume. Ho partecipato a quel concorso nel 2017 ho fatto sacrifici per studiare, lavorando e preparando contemporaneamente le lezioni per gli studenti. Ho fatto tanti sacrifici e tanta gavetta, ho studiato moltissimo per quel concorso". Così il ministro in merito alle polemiche, sollevate anche dal leader della Lega Matteo Salvini, per il via libera del ministero dell'Istruzione all'assunzione di oltre 450 dirigenti scolastici, vincitori del concorso del 2017, e tra questi anche lei.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali