FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Scooter in mare per scommessa, Salvini contro Mario Balotelli: "Io lʼavrei arrestato"

Il calciatore aveva sfidato il suo amico e imprenditore Catello Buonocore a lanciarsi nel mare con uno scooter in cambio di 2mila euro. A “Quarta Repubblica” il vicepremier commenta aspramente: “E’ un gioco da cretini”

A “Quarta Repubblica” il vicepremier Matteo Salvini ha commentato molto severamente l’ultimo episodio che ha coinvolto Mario Balotelli. Il calciatore aveva sfidato Catello Buonocore a lanciarsi nel mare di Napoli a bordo di uno scooter: in cambio il giocatore gli avrebbe dato 2mila euro. Una scommessa condivisa subito sui social e che oltre alle molte polemiche era costata al calciatore una denuncia all’autorità giudiziaria da parte della Polizia Municipale di Napoli per istigazione a delinquere ed esercizio di gioco d’azzardo.

Su questa vicenda il vicepremier non ha risparmiato giudizi molto severi: “Io l’avrei arrestato. Ma ti pare che butti un motorino in mare?”; e continua: “E’ un gioco da cretini: ma che immagine diamo dell’Italia nel mondo se in una delle nostre città con tutti i problemi che ci sono, passa un ricco e viziato giocatore che fa buttare un motorino nel mare? Siamo alla follia”.