FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Sardegna, elezioni suppletive alla Camera: vince il centrosinistra

Alle 23 seggi chiusi e affluenza ferma al 15,5%. Il candidato del M5s Luca Caschili chiama Andrea Frailis per complimentarsi della vittoria

Il nuovo deputato di Cagliari è Andrea Frailis (centrosinistra) che, col 42% dei consensi, ha sconfitto nelle elezioni suppletive Luca Caschili (5Stelle) e Daniela Noli (centrodestra). Molto bassa l'affluenza alle urne che non ha superato il 15,6%. "Ho appena chiamato Andrea Frailis, complimentandomi per la sua vittoria alle elezioni suppletive" ha scritto il candidato grillino in un post su Facebook.

Il vincitore è il giornalista, storico anchorman della tv del Gruppo Unione Sarda, Andrea Frailis, 62 anni. In una tornata caratterizzata da un'astensione record che ha fatto crollare di quasi 52 punti la percentuale dei votanti sino a toccare il 15% alle 23, il candidato sostenuto dal Pd e dalle altre liste del centrosinistra ha ottenuto il 40,4% delle preferenze, recuperando sul 19% ottenuto dal centrosinistra senza Leu alle politiche del 2018. Prende il posto del velista Andrea Mura, espulso dal Movimento Cinquestelle e dimessosi da Montecitorio dopo un'aspra polemica sulle assenze alla Camera.

Stavolta il Movimento aveva puntato su un "politico": il 46enne ingegnere ambientale Luca Caschili, già assessore comunale a Carbonia. Per lui le preferenze si sono fermate al 28,9%. E' stato il primo a complimentarsi con Frailis, riconoscendo il suo trionfo quando lo scrutinio era oltre metà strada. La rinnovata alleanza Lega-Forza Italia e l'arrivo nell'Isola, in due momenti differenti, di Matteo Salvini e Silvio Berlusconi - che proprio dalla Sardegna ha mandato a tutti il messaggio della sua nuova discesa nell'agone politico a partire dalle europee di maggio - non hanno sortito gli effetti sperati dal centrodestra unito.

L'unica donna in questa competizione, Daniela Noli, 42 anni, si è fermata al terzo posto con il 27,8% delle preferenze, al di sotto del 32% ottenuto dal centrodestra lo scorso 4 marzo. Al quarto ed ultimo posto, l'esponente di CasaPound, Enrico Balletto. Il 45enne, allenatore di pallavolo e già candidato nell'uninominale al Senato in occasione delle ultime politiche, e' arrivato sotto il 3%.

Caschili (M5s): "Complimenti ad Andrea, il risultato è chiaro" - "Ho appena chiamato Andrea Frailis, complimentandomi per la sua vittoria alle elezioni suppletive. Anche se i dati non sono ancora definitivi, ad un'ora e mezza dalla chiusura delle urne il risultato appare già chiaro". Lo scrive su Facebbok il candidato del Movimento Cinquestelle Luca Caschili commentando i risultati.

Alle 23 affluenza al 15% - Crollo verticale dell'affluenza alle elezioni suppletive. Alle 23 ha votato il 15,5% degli aventi diritto circa 52 punti in meno rispetto al 67,2% delle politiche del 4 marzo. Alle 19 l'affluenza era stata del 12%. Un'astensione record quella registrata nella tornata elettorale necessaria per individuare un nuovo deputato per il seggio lasciato libero dall'ex M5s Andrea Mura, il velista dimessosi ed espulso dal Movimento dopo le polemiche sulle assenze a Montecitorio. Il calo è netto, 51,7%, anche se i raffronti non sono possibili: il 4 marzo tutta la Sardegna, come il resto d'Italia era chiamato a rinnovare le due camere del Parlamento. Domenica si votava solo in otto Comuni dell'hinterland Cagliaritano, compreso il capoluogo sardo.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali