FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini riconvoca le parti sociali ad agosto: "I sindacati chiedono un grande piano per le opere pubbliche"

Il vicepremier prende tempo per "preparare una Manovra basata sulla crescita e il taglio delle tasse". E sulle indagini a carico di Siri e Garavaglia: "Sono innocenti fino a prova contraria"

"C'è stata una richiesta unanime: un grande piano di investimento in opere pubbliche". Lo ha detto il ministro dell'Interno, Matteo Salvini, dopo l'incontro con le parti sociali. "Ci riconvochiamo nella prima settimana di agosto, il 6 o il 7. Se le associazioni ci dicono 'grazie per averci ascoltato' qualcuno dovrebbe farsi una domanda. Useremo luglio e agosto per preparare una Manovra basata sulla crescita e il taglio delle tasse", ha aggiunto.

"Sono vicepresidente del consiglio e ministro dell'Interno, non vedo dove sia il problema di organizzare il prossimo incontro al Viminale. Se altri faranno lo stesso avremmo reso un buon servizio al Paese. Nessuno fa niente di nascosto", ha sottolineato il leader della Lega.

"Siri e Garavaglia innocenti fino a prova contraria" - Salvini è inoltre intervenuto anche sui casi di Armando Siri e Massimo Garavaglia, entrambi indagati e presenti al tavolo con le parti sociali, dopo quanto affermato dall'altro vicepremier Di Maio. "Penso di vivere in un Paese dove si è innocenti fino a prova contraria e dunque chi non è condannato al terzo grado di giudizio per me è innocente. Per noi si è innocenti fino a prova contraria. Auguro a Massimo di essere assolto anche perché ho letto le carte del processo ed è fondato sull'aria fritta, con olio scarsissimo".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali