FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Salvini: "Chi vota il Mes non è più compagno di strada della Lega" | Berlusconi: "Non sosterremo la riforma"

Il leghista sul Recovery fund: "Sono soldi pubblici, non possono decidere Conte, Casalino e qualche loro amico". Il leader di Forza Italia: "Non è soddisfacente"

"Chiunque in Parlamento approverà questo oltraggio, questo danno per l'Italia e per le generazioni future che è il Mes si prende una grande responsabilità. Se lo fa la maggioranza non mi stupisce, se lo fa l'opposizione finisce di essere compagno di strada della Lega". Lo ha detto il segretario della Lega Matteo Salvini. "Forza Italia non voterà questa riforma", dice Silvio Berlusconi. 

 

Berlusconi: "Forza Italia non vota a favore della riforma" - "Il 9 dicembre non sosterremo in Parlamento la riforma del Mes perché non riteniamo che la
modifica del meccanismo di Stabilità approvata dall'Eurogruppo sia soddisfacente per l'Italia e non va neppure nella direzione proposta dal Parlamento europeo". Lo ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi.

 

Salvini: "Peggiorato un trattato già negativo" - "La riforma sul Mes riesce a peggiorare un trattato già negativo perché divide l'Europa in buoni e cattivi, Paesi di serie A e di serie B - aggiunge Salvini - . Ovviamente per i signori di Bruxelles gli italiani sono di serie B e dovrebbero pagare senza dir nulla per coprire i buchi di altri" mentre se "fosse l'Italia ad avere bisogno, dovremmo sopportare le conseguenze di una Troika modello Grecia".

 

 

"Recovery fund, non possono decidere Conte e Casalino" - "L'ho detto anche al presidente della Repubblica ieri: è vergognoso che il governo non coinvolga il Parlamento, le associazioni e si inventi l'ennesima task force". Quelli del Recovery "sono soldi pubblici, non possono decidere Conte e Casalino e qualche loro amico. Ascolti l'Italia vera. Io Io più che dirlo a Mattarella, mi manca il Papa poi l'ho detto a tutti". 

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali