FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Referendum, Di Maio (M5s): se vince il No chiederemo subito il voto

Stesso concetto espresso dal leghista Salvini: in un Paese normale si va a votare

Referendum, Di Maio (M5s): se vince il No chiederemo subito il voto

"Se vincerà il No immagino che non ci sarà più il governo Renzi e che il presidente della Repubblica chiederà alle forze politiche cosa vogliano fare. Noi diremo che vogliamo andare alle elezioni il prima possibile". Lo ha annunciato Luigi Di Maio del M5s. In caso vinca il No, "non c'è alcuna disponibilità - ha poi ribadito - a un nuovo esecutivo senza andare alle urne".

"La parola del premier non vale nulla in questo referendum. Vede i sondaggi e cambia opinione continuamente. Quella di Renzi non è una campagna referendaria, è un inseguimento continuo dei sondaggi", aggiunge il vicepresidente della Camera.

Sulla stessa lunghezza d'onda il leader della Lega Nord Matteo Salvini, che afferma: "In un Paese normale, il giorno dopo il risultato se vincono i No, Renzi si dimette e la parola torna agli italiani con qualunque legge elettorale. Se si apre il dibattito su come migliorarla, stiamo lì un altro anno e mezzo finché i parlamentari arrivano a fine mandato. Ci facciano votare con qualunque legge elettorale possibile". "Un governo di scopo non avrebbe mai i voti miei e della Lega", ha aggiunto.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali