FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Referendum, Berlusconi ribadisce il suo secco No: "Noi vogliamo una riforma vera"

"Il voto del 4 dicembre sarà anche una valutazione sul governo Renzi e sul presidente del consiglio. Il premier dovrà trarre le conseguenze"

Silvio Berlusconi prende di nuovo posizione a favore del No al referendum costituzionale. "La battaglia del No ci vede impegnati con convinzione e con determinazione - dice in un messaggio inviato alla 'festa azzurra' a Corato (Bari) -. Nelle prossime settimane in tutta Italia daremo vita a una serie di manifestazioni per spiegare sempre più a fondo le ragioni del nostro impegno, che è per una riforma vera, profonda, radicale delle nostre istituzioni".

"Solo con una vittoria del No, che elimini questa finta riforma, ci sarà spazio per lavorare a una riforma vera - riprende il leader di Forza Italia. E naturalmente il presidente del Consiglio, per sua stessa ammissione, dovrà trarre le conseguenze del fallimento di un progetto al quale ha legato la sua intera azione politica. E' però innegabile che il voto del 4 dicembre sarà anche un voto sul governo e sul presidente del Consiglio".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali