FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Mattarella: "Segnali di tensioni pesano sulla fiducia"

"Serve uno sforzo condiviso e un dialogo costruttivo", scrive il Capo dello Stato in un messaggio inviato allʼAssemblea di Assolombarda a Milano

Mattarella: "Segnali di tensioni pesano sulla fiducia"

"Il rallentamento del commercio internazionale, i segnali di ulteriori tensioni e misure protezionistiche rischiano di pesare sulla fiducia". Lo scrive il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, in un messaggio in occasione dell'assemblea di Assolombarda. "E' indispensabile - sottolinea - uno sforzo condiviso per dimostrare la capacità del nostro Paese di affrontare le sfide".

"Servono un dialogo costruttivo e un alto senso di responsabilità da parte della politica, delle istituzioni, delle imprese, delle associazioni e della società civile, per scelte consapevoli, con una visione di lungo termine, nell'interesse collettivo". "Confido nell'apporto che gli imprenditori sapranno dare - sottolinea il Capo dello Stato - con determinazione e impegno al progresso della nostra comunità".

"La qualità delle aziende italiane, e la loro abilità di affermarsi sui mercati internazionali inserendosi nelle catene del valore globale, prospera solo in un mondo aperto e integrato - ricorda Mattarella - . Confido nell'apporto che gli imprenditori sapranno dare con determinazione e impegno al progresso della nostra comunità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali