FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51
Temi del momento

Manovra: maxiemendamento in Aula venerdì alle 20, fiducia a mezzanotte

Al Senato protestano le opposizioni, che chiedono più tempo per esaminare le proposte di modifica del governo

Il governo presenterà venerdì alle 20 il maxiemendamento alla Manovra, su cui porrà la questione di fiducia in Aula al Senato. Il calendario votato a maggioranza, senza l'ok dell'opposizione, prevede che inizi subito la discussione in Aula: dunque la commissione termina i lavori senza aver fatto neanche un voto. Alle 22 di venerdì sono previste le dichiarazioni di voto e alle 23 il voto di fiducia che terminerà intorno alla mezzanotte.

Manovra, come cambia lo stanziamento per reddito di cittadinanza e "quota 100" dopo i tagli

Il termine per la presentazione di emendamenti è fissato alle 20 di venerdì. Poiché il governo ha preannunciato l'intenzione di porre la questione di fiducia, la conferenza dei capigruppo ha predisposto i lavori successivi, stabilendo una durata di circa 4 ore per la discussione sulla fiducia. Alle 22 di venerdì si svolgeranno le dichiarazioni di voto sulla fiducia e sul complesso della legge; dopo la votazione della prima sezione della legge di bilancio, la seduta verrà sospesa per consentire al governo di approvare la nota di variazione di bilancio. A quel punto si procederà con il voto della nota di variazione e il voto finale.

Protestano le opposizioni nell'aula del Senato dopo le comunicazioni delle decisioni dei capigruppo. Si chiede infatti più tempo per esaminare le proposte di modifica del governo. "Noi chiediamo di poter fare le dichiarazioni di voto e il voto finale sabato mattina, con calma", ha detto la capogruppo di Forza Italia Annamaria Bernini. "Nessuno di noi vuole l'esercizio provvisorio ma vogliamo la possibilità di decidere, discutere votare perché questa è una democrazia parlamentare, altrimenti è altro", ha insistito Loredana De Petris di Leu. Andrea Marcucci, capogruppo Pd al Senato, ha parlato di "atto ostile al Paese, una Manovra drammatica ricca di errori che pagheremo negli anni".

Il testo in Commissione Bilancio della Camera sabato e domenica - La Manovra, dopo l'approvazione attesa venerdì notte al Senato, approderà quindi alla Commissione Bilancio della Camera dove sarà esaminata sabato e domenica. Secondo quanto si apprende il testo arriverà in Aula, per la discussione generale, giovedì 27 dicembre. Il calendario sarebbe stato reso noto informalmente dal presidente Roberto Fico ai capigruppo.

Commenti
Commenta
Disclaimer
Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali