FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Le Iene: "Parlamentari M5s coinvolti in Rimborsopoli sarebbero 14"

Seconda parte dellʼinchiesta condotta da Filippo Roma e Marco Occhipinti

Le Iene: "Parlamentari M5s coinvolti in Rimborsopoli sarebbero 14"

Sarebbero 14 i parlamentari del Movimento 5 stelle che hanno pubblicato ricevute di bonifici che in realtà non sono mai arrivati a destinazione nel fondo per il microcredito. Questo è quello che risulta secondo la fonte de Le Iene che hanno pubblicato sul proprio sito la seconda parte dell'inchiesta su "Rimborsopoli". In un primo momento si era parlato di 8 parlamentari, per un "buco" di quasi 800 milioni di euro.

Degli ulteriori senatori e deputati coinvolti al momento non è stato fatto il nome, anche questi avrebbero utilizzato un sistema diverso per fingere l'esecuzione del bonifico rispetto a quello usato dai primi otto. Le Iene intendono incontrare questi parlamentari nelle successive puntate dell'inchiesta.

M5s: Bernini-Lezzi hanno già chiarito sui rimborsi - "In merito all'ultimo servizio pubblicato online dalla trasmissione Le Iene si precisa che la senatrice Lezzi ha già chiarito e per lei si è trattato di un errore materiale, mentre Massimiliano Bernini ha addirittura donato più di quanto dichiarato. Avevamo già spiegato che alcune mancate corrispondenze sono solo frutto di errori. Per chi dona, ad esempio, 200mila euro e poi risulta mancante di un versamento minimo, non può essere considerato dolo ma semplice errore". Così lo staff comunicazione del MoVimento 5 Stelle.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali