FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Juncker a Salvini: "Spero non debba raccogliere macerie" | La replica: "Incredibili e inaccettabili insulti"

Ancora un botta e risposta tra il presidente della Commissione europea e il ministro dellʼInterno

Juncker a Salvini: "Spero non debba raccogliere macerie" | La replica: "Incredibili e inaccettabili insulti"

"Spero che Matteo Salvini non finisca mai nella situazione di dover raccogliere un mucchio di macerie". Lo ha detto il presidente della Commissione europea, Jean-Claude Juncker, riferendosi a una nuova eventuale crisi dell'euro. Il commento di Juncker è arrivato a seguito delle parole del ministro dell'Interno che aveva precedemente affermato: "Persone come Juncker e Moscovici hanno rovinato l'Europa e l'Italia".

Pronta la replica di Salvini. "Le uniche macerie che dovrò raccogliere - ha detto il ministro dell'Interno - sono quelle del bel sogno europeo distrutto da gente come Juncker". Il vicepremier ha quindi definito "incredibili e inaccettabili gli insulti che ogni giorno arrivano da Bruxelles e dai burocrati europei. Sarò felice di ricostruire una nuova Europa con il voto popolare di maggio. Io lavoro solo e soltanto per il bene e il futuro del popolo italiano".

Secondo il vicepremier Salvini, "l'Ue ha detto sì a manovre economiche che hanno impoverito e precarizzato l'Italia e quindi non mi alzo la mattina pensando al giudizio che del governo e dell'Italia hanno persone come Juncker e Moscovici, che hanno rovinato l'Europa e l'Italia. Dicano quello che credono - ha proseguito - noi andiamo avanti dritti e sereni".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali