FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Ipotesi governo di tutti, Pd: "Disponibili al confronto ma non con i vincitori"

Guerini spiega la linea del partito: "Aperti al confronto con il presidente incaricato, se ci sarà, non a un governo con chi ha vinto il 4 marzo". Martina: "Bene il rinvio dellʼassemblea, io mi candido"

"Il Pd ha detto che è disponibile a realizzare un incontro con chi sarà eventualmente incaricato dal presidente Mattarella per confrontarsi sui punti programmatici". Così il coordinatore dem Lorenzo Guerini ha risposto a chi gli chiedeva se il suo partito ci sarebbe per un "governo di tutti".

Il coordinatore del Pd precisa subito però che "non siamo certo disponibili a discutere della formazione di un governo con le forze che hanno vinto le elezioni", mentre "siamo aperti all'incontro con il presidente incaricato, se ci sarà". Nella nota, diffusa dal portavoce di Matteo Renzi, Guerini ha lamentato in particolare che "la titolazione di alcune agenzie non rende il senso delle mie parole".

Colle: "Nessuna accelezione per per la Siria" - Intanto arrivano precisazioni anche dal Colle, dove non risulta nessuna accelerazione per la soluzione della formazione del governo in seguito all'aggravarsi della crisi siriana: si erano invece diffuse in ambienti politici e giornalistici voci di un anticipo delle decisioni del presidente Sergio Mattarella che non risultano al Quirinale.

Martina: "Presto l'assemblea, io mi candido" - Il segretario reggente del Pd Maurizio Martina giudica "ragionevole il rinvio dell'assemblea, data la situazione generale, e comunque si farà presto. Confermo la mia candidatura e penso, oggi più di ieri, che non servano conte e divisioni ma tanta sana collegialità".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali