FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

TEMPO REALE

Incontro Pd-M5s, "clima costruttivo" | I dem: "Nessun ostacolo insormontabile" | Pentastellati: "Unico tavolo è con il Pd"

Rimane il punto programmatico fondamentale per Di Maio e il Movimento: "Non si transige sullʼimmediato taglio dei parlamentari"

Incontro Pd-M5s, "clima costruttivo" | I dem: "Nessun ostacolo insormontabile" | Pentastellati: "Unico tavolo è con il Pd"

E' durato poco meno di due ore il tavolo di confronto tra Pd e M5s alla ricerca di un'intesa. "La riunione si è svolta in un clima positivo e costruttivo", fa sapere il capogruppo Pd al Senato, Andrea Marcucci, chiedendo però che i Cinquestelle si limitino a trattare con i dem. "Non abbiamo tavoli con altre forze politiche", replicano i pentastellati, che poi precisano: "Dal taglio dei parlamentari dipende tutto il dialogo sul resto".

  • 23 ago

    Boschi: "Spero Di Battista non lavori per il fallimento"

    "Di Battista dice che Zingaretti è terrorizzato da Renzi? Lui deve occuparsi del M5S, stia tranquillo che per quanto riguarda il Pd noi abbiamo garantito che lavoriamo nell'interesse del Paese, secondo gli impegni assunti in direzione". Lo ha detto Maria Elena Boschi, aggiungendo: "Spero che Di Battista non lavori per far saltare una possibile nuova maggioranza", ha aggiunto la deputata Pd, "le accuse ingiuste e le offese da Di Battista nel passato adesso le metto da parte per il bene dell'Italia".

  • 23 ago

    VIDEO - M5s-Pd, l'intesa si avvicina: positivo il primo incontro

  • 23 ago

    Orlando: "M5S dica al Colle che il dialogo è solo con il Pd"

    Rispetto alla decisione del M5S di dialogare solo con il Pd "aspettiamo un passaggio formale in questo senso, mi pare sia importante che questo sia detto in modo chiaro al capo dello Stato". Lo ha detto Andrea Orlando uscendo dal Nazareno. "Il punto che resta da chiudere definitivamente è questo elemento di ambiguità che ancora esiste rispetto alla decisione univoca di tenere una interlocuzione con il Pd", ha aggiunto. Poi, sulle tensioni interne ai Dem, ha spiegato che "non c'è alcuno scontro. L'incontro" con il M5S "lo abbiamo condotto insieme, il sottoscritto con i capogruppo, che hanno orientamento diverso del mio".

  • 23 ago

    L'incontro Di Maio-Zingaretti potrebbe essere martedì

    Un ufficiale tra il leader M5s, Luigi Di Maio, e il segretario Pd, Nicola Zingaretti, non è stato ancora ufficialmente fissato, ma è probabile che i due leader si incontrino solo ad accordo concluso, magari addirittura martedì prima delle nuove consultazioni al Colle. E' quello che ha lasciato intendere il capogruppo M5s al Senato, Stefano Patuanelli, al termine dell'incontro delle delegazioni dei due partiti.

  • 23 ago

    Pd: "Ok al taglio dei parlamentari, ma con garanzie e regole"

    "Noi siamo sempre stati e rimaniamo a favore del taglio dei parlamentari. Siamo disponibili a votare la legge ma riteniamo che vada accompagnato da garanzia costituzionali e da regole sul funzionamento parlamentare. E' questo il senso del calendario che siamo disponibili a costruire insieme e in tempi rapidi". Lo dichiarano in una nota il vicesegretario vicario del Pd Andrea Orlando e i capigruppo di Senato e Camera, Andrea Marcucci e Graziano Delrio.

  • 23 ago

    M5s: "Ancora nessuna data per il nuovo incontro"

    "Non abbiamo ancora un appuntamento, ci risentiremo nelle prossime ore". Lo ha spiegato Stefano Patuanelli, capogruppo M5s al Senato, a chi gli ha chiesto se fosse stato già messo in agenda un nuovo incontro tra il Pd e il M5s.

  • 23 ago

    Patuanelli: "Nessun ostacolo insormontabile"

    "Non abbiamo ancora altri appuntamenti, il clima è costruttivo, ci interessano i punti al centro della nostra politica". Lo afferma il capogruppo M5S al Senato Stefano Patuanelli al termine dell'incontro con la delegazione Pd. "Questo tavolo non ha posto ostacoli insormontabili", aggiunge.

  • 23 ago

    D'Uva: "Dal taglio dei parlamentari dipende il dialogo con il Pd"

    "Dal taglio dei parlamentari dipende tutto il dialogo sul resto, abbiamo chiesto garanzie in merito. Poi è chiaro che ci sono altre cose di altro carattere che vanno rimandate ad altri tavoli, e ai rispettivi capi politici". Lo afferma il capogruppo M5S Francesco D'Uva al termine dell'incontro con la delegazione Pd. "Non abbiamo tavoli con altre forze politiche. Questo è il tavolo principale, anche perché anche guardando i rispettivi punti non mi sembra ci siano problemi di sorta".

  • 23 ago

    Orlando: "Abbiamo chiesto che interlocuzione con il Pd sia l'unica"

    "Abbiamo chiesto al M5s che questa interlocuzione sia l'unica come condizione per affrontare gli ulteriori punti, che affrontati, a livello preliminare non presentano ostacoli insormontabili. Loro riconoscono questa esigenza di chiarezza e ci hanno riferito che la riporteranno" ai vertici politici del M5S. Lo ha detto il vicesegretario del Pd Andrea Orlando al termine dell'incontro con la delegazione M5s.

  • 23 ago

    Fonti M5s: clima costruttivo, chieste al Pd garanzie su taglio parlamentari

    "C'è stato un clima costruttivo. Il M5S ha posto sul tavolo il taglio dei 345 parlamentari, per noi è un punto fondamentale e propedeutico. Servono garanzie su questo aspetto". Lo affermano fonti del M5S al termine dell'incontro con la delegazione del Pd.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali