FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Il presidente Mattarella: dallʼItalia partiti 26 milioni di emigranti

"Lʼemigrazione italiana ha spesso dimostrato di saper dare unʼimpronta determinante nei Paesi di approdo, in termini di idee, di energia, di creatività"

Il presidente Mattarella: dall'Italia partiti 26 milioni di emigranti

"Sono tanti. In circa cento anni, tra il 1876 e il 1975, sono emigrati dall'Italia quasi 26 milioni di Italiani. Si tratta davvero di una nazione fuori dalla nazione". Lo ha affermato il presidente Sergio Mattarella in un video messaggio sul canale Rai Italia. "Parliamo dei figli lontani, ai quali dalla madre Patria si guarda con ammirazione e con affetto particolari", ha aggiunto il Capo dello Stato.

"L'emigrazione italiana ha spesso dimostrato di saper dare un'impronta determinante nei Paesi di approdo, in termini di idee, di energia, di creatività: dalla politica, all'economia, dalla cultura, all'arte. E le comunità italiane vanno particolarmente ringraziate per la cura con cui si occupano anche di tenere vive, in ogni parte del mondo, la cultura e la lingua italiana", ha ricordato il presidente.

"Immagine Italia nel mondo migliore di quanto pensiamo" - "C'è, nel mondo, una grande richiesta di Italia: si avverte, ovunque, attrazione per l'arte, il paesaggio, la cultura, la fantasia, il cibo, la moda, la lingua, la musica, la letteratura d'Italia. L'immagine che del nostro Paese si ha all'estero è migliore, decisamente migliore, di quella che qui, in Patria, talvolta ci rappresentiamo - ha poi sottolineato Mattarella - . Voi italiani nel mondo, figli di emigrati o all'estero per motivi di lavoro o di studio, rappresentate autenticamente gli avamposti, i punti avanzati dell'amicizia tra l'Italia e gli altri Paesi. In Italia, siamo fieri di voi. Io tengo a esprimervi questo sentimento".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali