FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Governo, il presidente Mattarella mercoledì apre le consultazioni

Al via la settimana che apre lʼiter per risolvere il rebus del governo dopo il risultato delle elezioni del 4 marzo

Prendono il via mercoledì le consultazioni per il nuovo governo: i partiti maggiori saliranno al Colle giovedì. Intanto M5e e Lega non recedono dalle loro posizioni, con Di Maio e Salvini che tornano a porre l'accento sui programmi. Tra i due possibili convergenze su Russia e migranti; faccia a faccia ancora in stand by. Nel Pd intanto cresce la fronda governista.

Il primo giro di consultazioni dovrebbe risolversi nel giro di 48 ore. Due giorni che, con ogni probabilità, non basteranno a trovare la quadra di una maggioranza parlamentare che, al momento, pare essere ancora lontana dal palesarsi. Dopo i primi incontri il Presidente avrà davanti una serie di opzioni: affidare un incarico, che potrebbe essere pieno o solo esplorativo, oppure se la situazione fosse ancora molto nebulosa, dare il via a un secondo giro di consultazioni. Non è esclusa nemmeno una pausa di rilfessione per dare ulteriore tempo alle forze politiche di trovare una qualche intesa.

I primi a salire al Colle, mercoledì mattina, saranno i presidenti di Senato e Camera, Alberti Casellati e Fico, seguiti dall'unico presidente emerito ancora in vita, ovvero Giorgio Napolitano. Dopodiché nel pomeriggio inizieranno gli incontri con i gruppi parlamentari.

Il programma delle consultazioni al Quirinale

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali