FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Governo, concluso il vertice di maggioranza sul maxi-decreto in vista del Cdm: "Il testo è pronto"

Alle 18 il Consiglio dei ministri per varare il decreto. Palazzo Chigi: "Ci sono tutte le risorse per quota 100 e reddito di cittadinanza".

Si è concluso il vertice di maggioranza sul maxi-decreto, contenente le norme su reddito di cittadinanza e quota 100, che nel pomeriggio approderà in Consiglio dei ministri. A Palazzo Chigi si sono riuniti il premier Giuseppe Conte e i suoi due vice Matteo Salvini e Luigi Di Maio per discutere di temi che vanno dagli statali al Tfr e agli invalidi. "Il testo è pronto, i nodi sono stati risolti", ha detto il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon.

Il vertice di maggioranza - Il vertice a Palazzo Chigi è durato circa un'ora durante la quale si è discusso del decreto con le misure per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni che dovrebbe essere approvato nel pomeriggio dal Consiglio dei ministri. Oltre a Conte, Salvini e Di Maio erano presenti anche i ministri dell'Economia, Giovanni Tria, e per i Rapporti con il Parlamento, Riccardo Fraccaro, assieme ai sottosegretari Giancarlo Giorgetti, Claudio Durigon, Massimo Garavaglia e Laura Castelli. 

Ok anticipo del Tfr e coperture - "Il testo è pronto: tutto bene, tutto in ordine. Tutti i nodi sono stati risolti", ha detto il sottosegretario al Lavoro, Claudio Durigon, annunciando per le 18 la riunione del Consiglio dei ministri. "Anche il nodo dell'anticipo del Tfr dei dipendenti pubblici è stato risolto" ha spiegato Durigon aggiungendo che non ci osno problemi per le coperture.

La nota di palazzo Chigi - In una nota, Palazzo Chigi ha confermato il via libera, oltre che agli stanziamenti per il Tfr degli statali anticipato per tutti, anche a quelli per un fondo volo Alitalia.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali