FOTO24 VIDEO24 Logo Mediaset ComingSoon.it Donne logo mastergame Grazia Meteo.it People sportmediaset_negative sportmediaset_positive TGCOM24 meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Convegno "negazionisti" del Covid19, Salvini senza mascherina

Matteo Salvini si rifiuta di indossare la mascherina, malgrado gli inviti dei funzionari del Senato, durante tutta la durata di un convegno dell'ala dura contro il governo sulla lotta al Covid19, organizzato da Armando Siri e Vittorio Sgarbi: quelli che dalle opposizioni sono stati definiti i "negazionisti" alla Bolsonaro o alla Trump. Un gesto forte, in una sede istituzionale, la biblioteca di Piazza della Minerva, che provoca un vespaio di proteste, con cui il segretario leghista, aderisce, anche violando le regole, alla tesi portata avanti dall'iniziativa secondo cui, come dice Sgarbi "il virus non c'è più". Salvini parla della necessità di un ritorno alla normalita' in tempi brevissimi. "Ho visto una signora al mare entrare in acqua con la mascherina. Vuol dire che c'e' da fare lavoro di recupero importante, un lavoro culturale", racconta. Bocciato senza appello anche il saluto con il gomito definito "la fine della specie umana. Se uno mi allunga la mano io commetto un reato e gliela stringo".  

Convegno "negazionisti" del Covid19, Salvini senza mascherina

clicca per guardare tutte le foto della gallery

Matteo Salvini si rifiuta di indossare la mascherina, malgrado gli inviti dei funzionari del Senato, durante tutta la durata di un convegno dell'ala dura contro il governo sulla lotta al Covid19, organizzato da Armando Siri e Vittorio Sgarbi: quelli che dalle opposizioni sono stati definiti i "negazionisti" alla Bolsonaro o alla Trump. Un gesto forte, in una sede istituzionale, la biblioteca di Piazza della Minerva, che provoca un vespaio di proteste, con cui il segretario leghista, aderisce, anche violando le regole, alla tesi portata avanti dall'iniziativa secondo cui, come dice Sgarbi "il virus non c'è più". Salvini parla della necessità di un ritorno alla normalita' in tempi brevissimi. "Ho visto una signora al mare entrare in acqua con la mascherina. Vuol dire che c'e' da fare lavoro di recupero importante, un lavoro culturale", racconta. Bocciato senza appello anche il saluto con il gomito definito "la fine della specie umana. Se uno mi allunga la mano io commetto un reato e gliela stringo".