FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Elezioni provinciali in Trentino Alto Adige: ecco come si vota

Sono quasi 850mila gli elettori chiamati alle urne. In provincia di Trento si vota dalle 6 alle 22, mentre in quella di Bolzano dalle 7 alle 21

Elezioni provinciali in Trentino Alto Adige: ecco come si vota

Domenica 21 ottobre si vota a Trento e Bolzano per rinnovare i rispettivi consigli provinciali. Sono quasi 850mila gli elettori chiamati alle urne che dovranno scegliere 35 consiglieri per provincia. I 70 consiglieri eletti andranno a comporre il parlamentino regionale che, a sua volta, eleggerà il presidente della Regione Trentino Alto Adige. Figura, quest'ultima, che per la prima metà della legislatura sarà scelta tra i consiglieri di lingua italiana, per la seconda, tra quelli di lingua tedesca. Nelle due province si vota in due momenti distinti con sistemi elettorali differenti. In Alto Adige i seggi saranno aperti dalle 7 alle 21 e lo spoglio inizierà la sera stessa del voto. In Trentino, invece, si potrà votare dalle 6 alle 22 e il risultato sarà noto il giorno dopo.

Il sistema elettorale in Trentino - A Trento il presidente della Provincia viene eletto in maniera diretta con la possibilità per le liste di unirsi in coalizioni. Ogni elettore può votare un singolo partito collegato ad un candidato presidente, indicando la preferenza per massimo due consiglieri di genere diverso. Il più votato potrà contare su un premio di maggioranza pari a 18 seggi su 35 mentre, nel caso arrivi a ottenere almeno il 40% dei voti, il premio sarà di 21 seggi su 35. Un seggio è riservato poi alla minoranza ladina.

Nelle ultime elezioni, quelle del 2013, era stata la coalizione di centrosinistra a vincere. Questa volta, però, il centrosinistra si presenta diviso: il Pd ha candidato Giorgio Tonini. Mentre il presidente uscente Ugo Rossi corre per il Patt, il partito autonomista trentino tirolese. Il centrodestra, invece, ha trovato un accordo nella candidatura del leghista Maurizio Fugatti, attuale sottosegretario alla salute. Mentre per il M5s è stato di scelto Filippo Degasperi, già candidato presidente nel 2013. Oltre alle varie liste correrà alle elezioni anche CasaPound candidando il 26enne Filippo Castaldini.

Il sistema elettorale in Alto Adige - Nella provincia di Bolzano non sono previste, invece, alleanze prima del voto. Tutti i partiti corrono da soli in un sistema proporzionale puro senza coalizioni: 14 le liste in corsa. Nel 2013 vinse la Svp Südtiroler Volkspartei con il 45,7% dei voti e si alleò con il Pd non riuscendo, da sola, a conquistare la maggioranza assoluta.

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali