FOTO24VIDEO24Logo MediasetComingSoon.itDonnelogo mastergameCreated using FigmaGraziaMeteo.itPeoplesportmediaset_negativesportmediaset_positiveTGCOM24meteo.it
Podcast DirettaCanale 51

Di Battista contro il Pd: "Eʼ pericoloso" | Lʼappello ai Cinquestelle: "Non fidatevi"

Lʼattacco su Facebook: "Sono da sempre contrario a un governo con i dem, non voglio destabilizzare ma è il partito più ipocrita dʼEuropa"

"Sono sempre stato contrario ad un governo con il Pd, non è un segreto". Lo ha scritto su Facebook Alessandro Di Battista, appellandosi ai parlamentari del M5s: "Non vi fidate". "Il governo - ha spiegato - c'è e ai miei ex-colleghi, ai quali voglio bene anche quando non sono d'accordo con loro, dico: non vi fidate del Pd derenzizzato, ripeto, Renzi ci ha lasciato dentro decine di 'pali'".

"Ho sempre reputato il Pd il partito del sistema per eccellenza, quindi il più pericoloso. Ora vi faccio una domanda. Davvero tutto questo vi sorprende? Io capisco l'indignazione, ma lo stupore proprio no. Leggo anche che il premier sia rimasto allibito per la scelta di Renzi e che abbia pronunciato questa frase: 'Me lo doveva dire prima, Renzi vuole solo potere e nomine'. Buongiorno Presidente!!! Ovvio che Renzi ambisce alle nomine ed era piuttosto chiaro che avrebbe fatto questa 'robetta' dopo aver incassato due ministri e un paio di sottosegretari".

Commenti

Commenta
Disclaimer

Grazie per il tuo commento

Sarà pubblicato al più presto sul nostro sito, dopo essere stato visionato dalla redazione

Grazie per il tuo commento

Il commento verrà postato sulla tua timeline Facebook

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati
Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre

In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che:
- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV
- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti
- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni
- Più in generale violino i diritti di terzi
- Promuovano attività illegali
- Promuovano prodotti o servizi commerciali